In fiera Lagunari e robot antiterrorismo

0
65
Areonautica militare
Areonautica militare

Tra gli alpaca e i bernesi Coldiretti raccolgono firme contro il falso made in Italy

Come tradizione è stata la vecchia sirena, attivata alle 10 dal presidente di Padova Hall Nicola Rossi, a segnare l’apertura in Fiera a Padova della 103^ Campionaria di Padova, evento che fino al 19 maggio porta in quattro padiglioni 300 espositori italiani e stranieri, per un contatto diretto con i visitatori che hanno accesso gratuito dalle 10 alle 23 nei week-end e dalle 16 alle 23 nei feriali.

Così alla Fiera di Padova la 103^ Campionaria si è avviata con buona affluenza di pubblico, che nelle prime due giornate ha potuto avvicinare le espressioni dell’artigianato, del commercio italiano e internazionale riunite nei padiglioni dedicati alla casa, al cibo, alla famiglia e allo shopping; e quelle dell’industria automobilistica mondiale riunite al padiglione 8 dove con Venicepromex sono anche presenti le proposte delle Camere di Commercio venete.

Tra queste c’è anche Coldiretti Padova che raccoglie firme per una proposta di legge europea contro il falso Made in Italy, contro l’importazione di cibi trattati con sostanze vietate e per l’obbligo su tutti i prodotti alimentari di etichette indicanti l’origine (già 1.500 i sottoscrittori padovani).

Domenica all’insegna dei quattrozampe, con i tre alpaca Alpi Giorgio e Fiocco della fattoria didattica Nel Bosco incantato – Nido in famiglia di Volpago del Montello (TV) e con la sfilata di bovari del Bernese dell’omonima associazione del Nordest che hanno trainato carretti tra gli stand dei padiglioni, a ricordo dell’originaria funzione di trasporto del latte dalle malghe svizzere.

Tra gli stand arrivano anche i Lagunari da Venezia e gli elicotteristi da Pordenone (Casarsa della Delizia) e da Treviso il 33° reggimento EW (guerra elettronica) e da Udine il 3° reggimento Genio Guastatori Martedì 14 alle ore 17 nell’area “Sistema Padova” di Venicepromex al padiglione 8 Assindustria Sport presenta l’incontro Mental Training e performance sportiva.