“IL RILANCIO PARTE DAL NATALE”

0
1080

«Non sono auguri sciocchi e non vogliamo nasconderci dietro le difficoltà ma questa città deve tornare a sognare e vivere bene». Il Natale rende tutti più buoni. Ma in realtà cattivo il sindaco Luigi Brugnaro non lo è mai stato e dal palco di piazza Ferretto, ha provato a spiegare ai cittadini perché qualcuno lo faccia passare per ciò che non è a causa di alcune sue scelte.  Quello tenuto davanti ai cittadini di terraferma è stato un discorso di auguri di Natale molto sentito. Una riflessione nella quale ha trovato spazio anche un appello all’unità, alla forza, all’impegno di fronte alle difficoltà che quelle che lui definisce le città di Venezia stanno affrontando. «È la responsabilità che ci fa guidare una città complessa che abbiamo trovato devastata sotto il profilo sociale ed economico ha detto Brugnaro – L’int­enzione di rilanciare la città partendo dalle feste natalizie è un’idea di nuova vita per questo territorio e questi non solo degli auguri generici: noi non vogliamo nasconderci dietro alle difficoltà delle persone vogliamo ricordare gli ultimi, gli ammalati». Brugnaro ha promesso il massimo impegno a risolvere i problemi. «Se­nto la responsabilità di rilanciare le città di Venezia facendo rivivere i quartieri, garantendo decoro, pulizia e sicurezza. Il nostro territorio deve tornare a sognare e a vivere bene. Dob­biamo valorizzare i luoghi, le persone e le situazioni».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here