Il grande valore del gruppo

0
272

Nelle aziende, assume sempre più valore il lavoro di gruppo, o meglio, il lavoro con la collaborazione dei dipendenti. Un’azienda, per funzionare, dev’essere suddivisa in reparti o funzioni, caratterizzati dalla specificità della mansione assegnata, così da concludere al meglio il processo produttivo in modo conforme alle richieste della clientela o del mercato. I vari reparti dovrebbero però essere in comunicazione tra loro, così come i dipendenti devono essere in cooperazione più possibile e interagire tra loro per procedere senza interrompere la catena produttiva. In che modo promuovere questa sinergia? Molto spesso, in azienda si valutano le competenze dei singoli per assegnare le mansioni più adatte alle loro capacità. Il rischio, però, di questo tipo di organizzazione è che si riveli un ostacolo alla produttività, causando una vera e propria limitazione o incompletezza del prodotto finale e della sua qualità. Il manager o i capi reparto devono essere in grado di trasmettere i valori dell’azienda, riconoscendo le capacità dei dipendenti e come queste possano essere impegnate nella realizzazione degli obiettivi, sviluppando le azioni e le sinergie necessarie per portare avanti progetti a lungo termine. Comunicare in modo efficace i macro-obiettivi e motivare i dipendenti a portare a termine quelli più piccoli affidati loro individualmente, mostrando in che modo aiutano a raggiungere quelli di grado più elevato, è un passo in avanti per creare un team capace di lavorare in sinergia, ma non basta. Realizzare incontri formativi dove i dipendenti siano incoraggiati a confrontarsi in modo diretto o tramite piattaforme informatiche nell’ottica della realizzazione di un obiettivo comune è ciò che fa diventare una relazione funzionale e sinergica. Il datore di lavoro, per costruire e garantire un gruppo o vari gruppi di lavoro all’interno dell’azienda, deve coordinare le competenze del singolo dipendente, e integrarle come supporto al gruppo e all’organizzazione. Oltre a questa collaborazione e sinergia tra i vari gruppi aziendale, quindi, occorre anche una certa empatia fra i dipendenti, per aumentare la coesione del gruppo. Il datore di lavoro deve comunicare quindi il più possibile in modo empatico con i propri collaboratori, ovvero porre attenzione ai sentimenti propri e del gruppo nel suo complesso. In che modo Cassiopea aiuta a creare sinergia ed empatia? Il servizio di coaching di Cassiopea aiuta titolari e manager a costruire una visione strategica per la propria azienda che riesca a sfruttare al meglio le relazioni sinergiche tra i collaboratori. Grazie all’esperienza della titolare Tiziana Recchia, che da quasi trent’anni aiuta le aziende a scoprire le proprie potenzialità inespresse per migliorare la produttività e il business, il servizio di supporto alla leadership di Cassiopea vi aiuterà a scoprire e incrementare le vostre capacità di motivazione per diventare leader efficaci, empatici, capaci di motivare i vostri dipendenti e di incrementare dunque la produttività aziendale. Le attività proposte da Cassiopea all’interno delle consulenze aziendali, come il team building, aiutano invece a creare un ambiente di lavoro coinvolgente, e che consenta di sfruttare quelle sinergie che derivano da un gruppo estremamente coinvolto a livello empatico ed emotivo Tiziana Recchia* *Fondatrice, titolare e amministratrice di Cassiopea. Scopri il servizio di consulenza più adatto alle tue esigenze su www.cassiopeaweb.com o contattami direttamente scrivendo a tiziana@cassiopeaweb.com o chiamando il 347 1513537.