I BÀCARI DI BOTTEGA SPA ARRIVANO ANCHE IN BULGARIA

0
644

Bottega spa, l’azienda vinicola trevigiana che ha dato vita al Prosecco Bar, per l’appunto una riedizione del bàcaro, dopo averlo introdotto nella nave scandinava Viking Cindarella, all’interno del Resorts World Birmingham nell’omonima città inglese, nei dehor dell’hotel Intercontinental di Abu Dhabi e, con formula diversa, nello spazio ristorazione Gourmé del gruppo Cremonini presso l’area arrivi dell’aeroporto di Malpensa, inaugura in questi giorni altri due nuovi locali a proprio brand nei duty free degli aeroporti di Burgas e Varna, le due note località balneari situate sulla costa del Mar Nero, frequentate durante l’estate da turisti provenienti in prevalenza dal Nord Europa. “Prosecco Bar” è un concept ideato da Bottega con la finalità di esaltare le eccellenze del nostro paese e gratificare il palato del consumatore tipo. Viene proposta la filosofia del bàcaro veneziano, ovvero di una osteria informale, dove i cibi vengono presentati sia come “cicheti”, ovvero stuzzichini da consumare al bancone, sia come piatti più strutturati da servire ai tavoli, il tutto annaffiato da Prosecco e altri vini, dal Cabernet al Chianti, dal Brunello di Montalcino all’Amarone prodotti da Bottega spa. Un luogo accogliente dove l’atmosfera rilassata aiuta a socializzare, una piacevole esperienza che arricchisce lo spirito e rinfranca l’animo. L’azienda trevigiana ha chiuso il 2015 con un fatturato di 49,7 milioni di euro, con previsioni di ulteriore crescita in tutti i 130 paesi del mondo in cui commercializza i propri prodotti. «Il numero dei bàcari – dice Sandro Bottega a capo dell’azienda di famiglia – è destinato ad aumentare in tutto il mondo e quest’anno avremo anche aperture in Italia, prime fra tutte in Veneto, Emilia e Romagna e Piemonte».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here