Gustus per chi ama il vino e la musica

0
137

Sabato 7 e domenica 8 ottobre, il Conservatorio “Arrigo Pedrollo” di Vicenza ospiterà un evento imperdibile per gli amanti del buon vino e della musica: Gustus – Vini e Sapori di Vicenza. La manifestazione, arrivata alla tredicesima edizione, sarà dedicata alla scoperta delle eccellenze locali delle DOC Colli Berici – che quest’anno celebra il suo cinquantesimo anniversario –, Vicenza e Gambellara con oltre 100 vini in degustazione da 29 produttori selezionati. L’incantevole chiostro del Conservatorio accoglierà i banchi d’assaggio, aperti al pubblico dalle 17.00 alle 22.00 di sabato e dalle 17.00 alle 21.00 di domenica. L’atmosfera jazz creata dagli studenti dell’istituto accompagnerà un’esperienza di degustazione unica, arricchita da prelibatezze finger food preparate sabato dalla bottega gastronomica I Giovani Leoni di Lonigo e domenica firmate dagli chef de Il Camaleonte, locale poliedrico di Alonte (Vicenza) che propone un menu innovativo e originale. Gustus, oltre a essere una festa per il palato, rappresenta anche un’opportunità per approfondire la conoscenza dei vini locali. Sabato alle 17.30, si terrà la masterclass, già sold out, condotta da Gianni Fabrizio – noto curatore della Guida Vini d’Italia del Gambero Rosso – che inizierà con quattro antichi vitigni selezionati dall’associazione Graspo, per poi proseguire con quattro vecchie annate di vini rossi risalenti fino al 1973, anno di nascita della DOC Colli Berici. Sono invece ancora disponibili alcuni posti per la masterclass di domenica alle 17.30, guidata da Massimo Zanichelli, degustatore professionista, wine writer e affermato documentarista, dedicata ai vini dolci di Gambellara. “Gustus è un momento di festa che si trasforma in una finestra aperta sul nostro mondo, una vetrina per raccontare la storia delle nostre colline, vigneti, viticoltori e vini – afferma Giovanni Ponchia, direttore del Consorzio Tutela Vini Colli Berici e Vicenza e del Consorzio Tutela Vini Gambellara – Quest’anno l’evento assume un significato ancora più profondo, perché segna un primo traguardo del grande lavoro svolto finora nella valorizzazione enologica del territorio. Proprio per i cinquant’anni della DOC Colli Berici invito tutti gli amanti del vino a unirsi a noi, a scoprire il fascino delle nostre colline e ad assaporare la magia dei nostri vini”. Come negli anni precedenti, una parte del ricavato di Gustus sarà destinata al restauro de “La Crocifissione”, affresco del pittore vicentino Giovanni Vajenti Speranza all’interno di una sala del Conservatorio.