Forte Secur Group vince per l’innovazione La IX edizione accende i riflettori su aziende eccellenti che creano valore per il territorio

0
31

“Il premio è assegnato ad un’azienda con una comprovata capacità di creare, alimentare e sviluppare innovazioni di prodotti, servizi o modelli di business che migliorano l’efficacia operativa dell’azienda” questa la motivazione del premio INNOVATION AWARDS conferito a Forte Secur Group.
Forte Secur Group è stata premiata per avere saputo creare un servizio integrato e innovativo in grado di supportare le aziende che stanno affrontando le sfide della digitalizzazione e dell’industry 4.0. Con un il fatturato aggregato di oltre 8 milioni, sedi a Treviso e Milano, 170 dipendenti e un risultato operativo raddoppiato nel triennio 2016-2018. Forte Secur Group è leader nel comparto dell’Aviation Security. Da 15 anni infatti, grazie all’expertise del fondatore, Auditor ed Istruttore Certificato Enac, Salvatore Forte, ha una business unit Aviation che si occupa di consulenza, formazione e servizi di sicurezza aeroportuale. Sempre in tema di aviation security, Forte Secur Group è anche il punto di riferimento in Italia per la formazione, grazie ad un’Academy strutturata con quattro Istruttori Certificati dall’Enac, che nel solo 2018 ha formato e certificato più di duemila e quattrocento dipendenti di società aeroportuali e aeree.”La crescita dell’azienda- dichiara Salvatore Forte fondatore di Forte Secur Group- è figlia delle scelte strategiche e di posizionamento effettuate in questi anni, che ci hanno visto sempre di più investire in innovazione. Proteggere le organizzazioni, il know how, le loro tecnologie, i dipendenti, i dati dei clienti da minacce interne ed esterne rappresenta la mission di Forte Secur Group, che offre alle imprese un servizio integrato ed innovativo per rispondere alle molteplici esigenze in materia di sicurezza”. Forte Secur Group ha implementato un progetto innovativo che mette le risorse umane al centro come asset principale dell’azienda e punta sulla formazione continua attraverso due grandi filoni di azione. “Siamo partiti dal presupposto- continua la responsabile risorse umane Francesca Macina- che, per quanto elevata possa essere la tecnologia attualmente in uso, non potrà mai sostituire la capacità umana di provare emozioni e sensazioni e, soprattutto, non potrà essere in grado di prendere decisioni rapide e corrette. I corsi formativi UST- continua Macina- mirano a questo: portare le persone alla consapevolezza delle proprie potenzialità e all’equilibrio interiore che facilita la centratura della persona.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here