E’ scomparso Nicola Amenduni

0
1277

“Con la scomparsa di Nicola Amenduni se ne va una figura storica nel panorama industriale non solo veneto ma anche nazionale. Figura dalle capacità imprenditoriali pioneristiche, ha attraversato il Novecento dimostrando non solo di saper superare un conflitto mondiale e le sue conseguenze, ma anche di saper cogliere le opportunità delle trasformazioni economiche del dopoguerra, spostandosi dalla sua regione d’origine, la Puglia, al Veneto, dove ha trasformato le Acciaierie Valbruna in un’azienda leader nel mondo nella produzione dell’acciaio’’. Con queste parole il Presidente della Regione Luca Zaia esprime il suo cordoglio per la morte di Nicola Amenduni, patron delle Acciaierie Valbruna, scomparso oggi all’età di 103 anni. Pugliese di nascita, vicentino di adozione, nel 1957 aveva fatto il suo ingresso nell’azienda fondata da Ernesto Gresele, fondata nel 1925, dopo averne spostato la figlia Mariuccia.