DOMENICA A FELTRE VA IN SCENA “(S)LEGATI”

0
1305

“Sportivamente teatro”, la rassegna teatrale nata da un’idea di Jacopo Dalla Palma e curata dal Servizio Cultura del Comune di Feltre, volge al termine. Si era inaugurata con il successo del tutto esaurito per la serata dedicata all’incontro con Marco Olmo ed è proseguita con l’emozionante spettacolo delle vicende di Marco Pantani. L’ultimo spettacolo della rassegna è (S)legati, incentrato sull’incredibile storia di due alpinisti britannici, Joe Simpson e Simon Yates, molto nota grazie al film uscito nelle sale italiane nel 2005 (La morte sospesa), a sua volta tratto dal libro scritto dallo stesso Simpson. Così la commentano i due attori Mattia Fabris e Jacopo Bicocchi che hanno scelto di mettere in scena questa vicenda. «É la storia di un sogno ambizioso, il loro: essere i primi al mondo a scalare il Siula Grande (nelle Ande peruviane), attaccato dalla parete ovest. Ma è anche la storia di un amicizia, e della corda che, durante quella terribile impresa, lega questi due giovani ragazzi. La corda che mette la vita dell’uno nelle mani dell’altro. Come sempre avviene in montagna C’è dunque una cima da raggiungere. C’è la estenuante conquista della vetta. C’è la gioia dell’impresa riuscita. E infine, quando il peggio è passato, e la strada è ormai in discesa, c’è la vita, che fa lo sgambetto e c’è la morte, che strizza l’occhio: un terribile incidente in alta quota».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here