DOLO: DA ROMA LE CONFERME PER GIUDICE DI PACE E INPS

0
760

L’Amministrazione fes­teggia al meglio il proprio primo anniversario: sono giunte, a distanza di poche ore, le conferme dell’apertura del Giudice di Pace e della sede mandamentale dell’INPS. Il Ministero di Grazie e Giustizia, infatti, ha pubblicato il proprio decreto dello scorso 27 maggio con il quale elenca quali tra le domande, provenienti dai diversi comuni, sono state accolte: Dolo è tra quelli che, avendo presentato un progetto organizzativo assolutamente efficiente, ve­dranno riaprire la sede del Giu­dice di Pace. La seconda buona notizia, in poche ore, giunge sempre da Roma: Dolo sarà sede mandamentale dell’INPS: è, infatti, arrivata nei giorni scorsi la conferma dalla Direzione Centrale dell’Isti­tuto. «Sia­mo decisamente molto soddisfatti – spiegano il sindaco Alberto Polo, e l’assessore Giorgia Maschera – per il felice esito di queste due fondamentali trattative che abbiamo perseguito con grande determinazione sin dal giorno della nostra elezione. La nostra convinzione è che Dolo sia il naturale centro di un mandamento ampio e, in quanto tale, sede naturale dei principali servizi d’area: stiamo producendo, in questi primi 12 mesi, una sorta di “contro diaspora”. Poter annunciare oggi il raggiungimento di questi traguardi – continuano – è oltremodo significativo visto che proprio lo scorso anno, a quest’ora, stavamo cominciando la nostra avventura amministrativa».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here