DISPONIBILI I BANDI, MA NON CI SONO MEDICI

0
1467

L’Usl 1 Dolomiti cerca medici ma nessuno vuole venire a lavorare nel bellunese ed i tre bandi aperti, con l’obiettivo di trovare pediatri, medici di pronto soccorso e medici di fisioterapia vanno tutti deserti. Nel novembre scorso è stato indetto un concorso pubblico per l’assunzione a tempo indeterminato di quattro pediatri ed un avviso pubblico per la formazione di una graduatoria per l’assunzione a tempo determinato. Entro il termine del 10 dicembre però non è pervenuta alcuna domanda di partecipazione all’avviso pubblico. Nessun medico ha voluto concorrere per entrare nella graduatoria per venire a seguire i piccoli pazienti della nostra provincia. Ancora una volta quindi emerge la difficoltà nel reperire medici votati ai bambini. Nell’ottobre scorso si è proceduto ad aprire un bando per l’assunzione di un medico di medicina fisica e riabilitazione in sostituzione di una dottoressa che andrà in maternità. Anche in questo caso però, alla chiusura del bando nessun medico si è candidato per ricoprire questo temporaneo ruolo. In entrambi i casi la dirigenza dell’Usl 1 Dolomiti ha riaperto dei nuovi avvisi pubblici. Drammatica la situazione per quanto riguarda i medici di medicina e chirurgia d’accettazione e d’urgenza, ci fu un solo candidato, Marco Pellegrinet ma a fine anno ha rinunciato alla partecipazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here