“CUCINA LA CRISI” SALVA LE RICETTE DEI NONNI DALL’OBLIO

0
1213
conegliano veneto e valdobbiadene patria del prosecco e del cartizze nella foto Giovanni Follador UNPLI regionale

Le ricette della tradizione del Veneto diventano un ricettario. “Cucina la Crisi”, il progetto realizzato dall’Unpli Veneto, con Regione del Veneto e associazioni dei consumatori (Adoc, Unione Nazionale Consumatori, Adi­con­sum e Federconsuma­tori), dopo aver attraversato la regione ora diventa un ricettario stampato, al momento, in 2mila copie che raccoglie: 3 antipasti, 26 primi piatti, 18 secondi e 6 dolci.  Ricette “a rischio estinzione”, un viaggio nel cibo, nella cultura, persino nel linguaggio della tradizione veneta, dove si incontrano piatti di cui si sta perdendo la memoria. Le ricette sono state recuperate nell’ambito delle manifestazioni gas­tronomiche organizzate dalle singole Pro Loco, come spiega Gio­vanni Follador, presidente Unpli Veneto:  «Tra settembre 2015 e giu­gno 2016, il progetto Cucina la Crisi ha fatto tappa in 53 località grazie ad altrettante Pro Loco e Con­sorzi Pro Loco. Ciascuna fes­ta ha recuperato, insegnato, valorizzato un piatto della tradizione, una ricetta dei nostri nonni. Ora questo straordinario patrimonio immateriale trova concretezza attraverso un ricettario ufficiale. In queste pagine è racchiusa la storia della cucina povera, ma ricca di gusto, del Veneto, una storia che talvolta passa attraverso ingredienti dimenticati e spesso si intreccia con leggende locali».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here