CSV Vicenza su riforma del terzo settore

0
254

Si continua a parlare di cambiamenti nel mondo delle associazioni e del volontariato, la riforma è ancora in itinere ma il Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza vuole fare nuovamente il punto della situazione, sarà quindi promotore del Convegno “La Riforma del Terzo Settore e il Volontariato… quali prospettive future”, realizzato in collaborazione con l’Ordine dei Commerciali e Revisori Contabili di Vicenza, l’ISTAT Sede di Venezia e Italia non profit. L’appuntamento è per sabato 16 novembre dalle 9 presso l’Hotel Tiepolo in Viale San Lazzaro a Vicenza, illustri i relatori che porteranno il proprio contributo tecnico come il sottosegretario del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Stanislao Di Piazza e Giambattista Sgritta professore emerito di Sociologia dell’Università La Sapienza Roma, che parlerà di passato, presente e futuro. Il convegno sarà anche occasione per condividere con amministratori, istituzioni e organizzazioni senza fini di lucro, i risultati del censimento permanente Istat e la ricerca realizzata dal CSV di Vicenza con Italia non profit, a presentarle rispettivamente Carlo Declich Ricercatore Istat Sede di Venezia e Mara Moioli Co-founder di Italia non profit. “Il convegno avrà due momenti importanti ma distinti, quello più tecnico del censimento e della ricerca” – spiega il presidente del CSV Marco Gianesini – “e uno di maggior dialogo tra le istituzioni, per confrontarsi su come supportare le organizzazioni”. In questo confronto si affiancheranno al presidente del CSV, il consigliere della Provincia di Vicenza Leonardo De Marzo, il vice sindaco e assessore alle Politiche Sociali del Comune di Vicenza, Matteo Tosetto e l’assessore alla Sanità e ai Servizi Sociali della Regione Veneto Manuela Lanzarin.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here