CORTINA CAR CLUB SUL PALCO DELLA 100ª TARGA FLORIO

0
740

«Un onore essere riusciti a partecipare in forze alla Targa Florio, la più antica corsa automobilistica del mondo di cui quest’anno, lo scorso weekend, si è disputata la centesima edizione» ha esordito ai microfoni del TG1 Mario Caliceti fondatore del Cortina Car Club. Per questo appuntamento davvero storico, che ha visto una partecipazione record da tutto il mondo, il Cortina Car Club ha messo in pista ben sei vetture, portando lo scudetto con lo scoiattolino della Regina delle Dolomiti sulla strada delle Madonie, da Palermo a Cefalù, eppoi alla scoperta della Valle dei Templi, per chiudere in bellezza con la rievocazione Targa Florio: 140 km sul golfo di Termini Imerese. Alla Targa Florio Classic, l’esclusiva competizione di regolarità riservata alle auto di particolare prestigio storico e sportivo: Cristina Elmi Busi Ferruzzi e Luca Busi su Ferrari Daytona /1969; Gianmarco Gamberini e Alvise Vitali su Jaguar XK 120 OTS /1954; Sergio Morini e Filippo Caliceti su Mercedes Benz 190 SL /1957; Mario e Chiara Caliceti su Lancia Fulvia HF 1300 /1968. Alla Historic Speed: Luciano Mancini e Paolo Magnoli su Alfa Romeo Giulietta Sprint Zagato /1961. Al Ferrari Tribute, Giuliano e Gherardo Gamberini su F12 Tdf. E proprio Gherardo, 11 anni, di Ravenna, il più giovane navigatore di tutta la Targa Florio è stato invitato a salire sul palco delle premiazioni per raccogliere il suo meritatissimo applauso.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here