Con la Cuvée del Fondatore Merotto conferma 3 bicchieri

0
178

La Cuvée del Fondatore 2018 Graziano Merotto si aggiudica anche quest’anno i Tre Bicchieri Gambero Rosso. Non solo: il vino simbolo di una delle aziende storiche delle Colline del Prosecco di Conegliano Valdo­bbiadene, da poco patrimonio Unesco, ottiene anche il prestigioso riconoscimento delle Quattro viti nella nuova edizione di Vitae, la guida firmata AIS e 4 stelle dalla guida Vini buoni d’Italia. La cremosità della sua spuma quasi setosa, le sue caratteristiche note di frutta bianca a cui si accosta un delicato accenno di mineralità hanno fatto guadagnare a questo Valdobbiadene Prosecco Su­pe­riore DOCG (Rive di Col San Martino Brut Millesimato) la medaglia d’oro in occasione del The Wine Hunter Award 2019 del Merano WineFestival. Gran­di soddisfazioni anche per altri vini di Casa Merotto e numerosi riconoscimenti al Decanter World Wine Awards, il prestigioso concorso vinicolo che, in questa sedicesima edizione, ha visto concorrere 17 mila vini provenienti da 57 paesi, e al Decanter Asian Wine Awards, il più importante concorso enologico di tutta l’Asia. Il Castè Valdobbiadene Prosecco Supe­riore Docg Extra Dry Millesimato 2018 ha saputo conquistare le giurie internazionali per la sua freschezza e fragranza: premiato con 90 punti ai due concorsi Decanter, 4 stelle per i Vini Buoni d’Italia e una medaglia di bronzo al The Wine Hunter Award 2019. A convincere gli esperti sommelier al Decanter Asian Wine Awards è, invece, La Primavera di Barbara Val­dob­biadene Pro­secco Superiore DOCG Dry Millesimato, che vince una medaglia d’oro ottenendo 95 punti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here