Cambio del clima: parlano gli esperti

0
120

Le sfide globali per affrontare la crisi climatica e promuovere uno sviluppo sostenibile coinvolgono le istituzioni finanziarie. Come indirizzare gli investimenti necessari?. Su questi temi ed interrogativi si concentreranno i lavori della 18a conferenza internazionale sulla valutazione del rischio di credito (CREDIT), che si terrà il 26 e 27 settembre a Palazzo Franchetti, a Venezia e vedrà tra i principali ospiti il premio Nobel per l’Economia Robert Engle e il governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco. Stu­diosi ed esperti da prestigiosi centri di ricerca, università e aziende si confronteranno sugli studi più avanzati riguardanti cause e implicazioni degli eventi finanziari e atmosferici e sulle loro connessioni, delineando le future linee di ricerca. In apertura, sarà siglato dal Rettore dell’Uni­versità Ca’ Foscari Venezia Michele Bugliesi e dal direttore del Knowledge Program­me dello European In­vestment Bank Institute il contratto che dà avvio a un nuovo progetto di ricerca triennale sull’inclusione di criteri am­bientali, sociali e di governance nell’analisi e valutazione del credito. Il progetto sarà coordinato da Monica Billio, direttrice del Dipar­timento di Economia dell’Università Ca’ Foscari Venezia, che ha ottenuto dall’EIB Institute un finanziamento di 300 mila euro. Partner della ricerca saranno l’Università Bicocca e il centro SAFE dell’Uni­versità ‘Goethe’ di Franco­forte. Il tema della due-giorni veneziana sarà Assessing and Managing Climate Change Risk: Opportunities for Financial Institutions. Il programma è stato organizzato da un comitato presieduto da Carlo Carraro, professore all’Uni­versità Ca’ Foscari Venezia e vicepresidente del gruppo di lavoro sulla mitigazione dell’Intergovernmental Panel on Climate Change.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here