AZIENDA ZERO, PRESENTATI OLTRE 600 EMENDAMENTI

0
766

Sono ben 634 gli emendamenti al progetto di legge sull’Azienda Zero che i consiglieri regionali della Lista Tosi (Stefano Casali, Andrea Bassi, Maurizio Conte) e del Veneto del Fare (Giovanna Negro) hanno presentato in vista della discussione-fiume che è iniziata, in Consiglio regionale. «Pensiamo – affermano i tosiani – che si tratti di un progetto di legge antidemocratico che non comporterà razionalizzazioni e risparmi ma solo un peggioramento di servizi per i cittadini e un aumento dei costi». Tra gli emendamenti più significativi figurano, in primis, quello relativo alla richiesta che il direttore e il collegio sindacale dell’Azienda Zero non siano nominati dal presidente della giunta bensì dal Consiglio regionale. Inoltre gli alfieri della Lista Tosi e di Veneto del Fare chiedono che il direttore non rimanga in carica per cinque anni ma per due, garantendo così un turn-over dei vertici dell’ente. Inoltre per le nuove Ulss vanno seguite logiche territoriali e di confine.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here