TANGENZIALE E OUTLET PRONTI NEL 2017

Un 2017 che si annuncia ricco di novità grazie all’apertura dell’Outlet Delta Po e all’inaugurazione della tangenziale, passando per l’implementazione della videosorveglianza e le manutenzioni al territorio. Lo anticipa il sindaco Daniele Chiarioni che con l’assessore ai lavori pubblici, Davide Valentini, ha incontrato la stampa per gli auguri di Natale e per tracciare un bilancio sull’attività dell’amministrazione, giunta a metà mandato.  Con l’anno nuovo la tangenziale vedrà finalmente la sua apertura al traffico, già tra gennaio e febbraio sarà realizzata la rotatoria sulla statale 16, a cui seguiranno barriere di sicurezza e fonoassorbenti e il completamento del manto del cavalcavia. «L’apertura della tangenziale – ha spiegato il sindaco Chiarioni comporterà un traffico diverso perché quello pesante verrà estromesso da una parte del paese e, soprattutto, avremo la possibilità di intervenire ulteriormente su un tratto di Eridania che diventerà di nostra competenza». La bretella, infatti, andrà in carico a Veneto Strade e il Comune gestirà l’Eridania dall’innesto tangenziale fino all’incrocio con la statale 16. Viabilità ciclabile e pedonale, ha specificato il primo cittadino, oltre a un alleggerimento del traffico in corso Berlinguer, saranno i riflessi più immediati di cui il territorio potrà beneficiare. «Siamo il Comune più e meglio illuminati della Provincia», ha commentato Valentini. Nel 2017, è previsto, inoltre, un ampliamento della videosorveglianza ai varchi stradali, utilizzando fondi comunali e regionali, ma non mancheranno le risorse per il sociale.