PER GLI ALPINI DORMIRE COSTA FINO A 300 EURO A PERSONA

302

Dormire una notte a Treviso durante la grande Adunata degli Alpini, può costare fino a 300 euro a persona. Come a Venezia. Molto più di un volo economico per una qualsiasi capitale europea. Ammesso di trovare posto, 300 euro è la quotazione più alta raggiunta dagli alberghi trevigiani ­secondo il sito di prenotazioni online Booking, e si riferisce all’unica camera matrimoniale rimasta disponibile per il fine settimana degli Alpini all’hotel “All’Oasi” di Paese. Trecento euro per un tre stelle a sei chilometri dal centro: al momento, quando mancano 63 giorni al momento clou per Veci e Boce di tutta Italia, è la soluzione più vicina al cuore della sfilata. Di trovare alloggio dentro le mura non se ne parla, nemmeno setacciando la rete degli Airbnb, gli alloggi messi a disposizione dai privati, considerati di solito l’ultima risorsa di ogni viaggiatore fai da te, specie se giovane. «Nessuna speculazione», conclude Cher, «non esiste più un prezzo fisso da quando esistono le agenzie di prenotazione online, e quello che sta succedendo è del tutto fisiologico».