ARRIVANO NOMINE A RAFFICA SPAGNA A VENETO SVILUPPO UNA PARTE DEI GRILLINI NON HA PARTECIPATO ALLA VOTAZIONE

660

Il Consiglio regionale ha provveduto a nominare una serie di rappresentanti in società, ad iniziare da Veneto Sviluppo. Alla votazione non ha partecipato parte dei Grillini: la consigliera Patrizia Bartelle (M5S) è rimasta in aula, proponendo una serie di candidature. Le proposte di candidatura sono state presentate dalla Maggio­ran­za da parte del capogruppo leghista Nicola Finco. In Veneto Sviluppo S.p.A,per la  nomina di un componente del Consiglio di amministrazione con 28 voti  è stato eletto Fabrizio Spagna. In Sistemi Territoriali S.p.A. risultano eletti Isabella Dotto, Pako Mas­saro e Stefano Zanoni. Sistemi Territoriali S.p.A. ha visto  eletti Anna Massaro, Mauro Tomietto,  Andrea  Burlini, Luigi Barberi, Elena Favaro. In Concessioni Autostra­dali Venete S.p.A. (CAV) Claudio Girardi e Mauri­zio Rigon Salomo­ni. Per l’Agenzia Veneta eletti Romano Filippi  e Cri­stian Schiavon. All’istituto Regio­nale per le Ville Venete, Fra­marin, Battig, Brida, Cicchitti. Veneto Acque S.p.A., designazione per l’amministratore unico.  In Vene­to Acque S.p.A. risultano eletti Michele Zuin, Barbara  Solin, Andrea Denti, Giansandro Tode­scan e Sara Fior. Alle Gallerie dell’Accademia di Venezia  viene eletta Chiara Casarin. In Veneto Nanotech S.C.p.A.  vengono eletti Mirco  Gomiero   e  Antonio Astolfi. Rappre­sentante della Regione in seno al Cda del Centro Interna­zionale di Studi sull’Economia Turistica sarà Daniela Falconi .