UN PIANO PER RILANCIARE LA TESSITURA Il gruppo Tessitura Monti di Maserada sul Piave assicurerà la produzione

Nella sede della Regione Veneto, alla presenza dell’Unità regionale di crisi aziendale e della Direzione lavoro, si sono incontrate le parti aziendali e sindacali del gruppo Tessitura Monti di Maserada sul Piave, storica azienda tessile fondata nel 1911 e che attualmente conta 260 dipendenti nel sito produttivo trevigiano. Il gruppo tessile Monti è tra i principali produttori europei di tessuti di camiceria. L’incontro, richiesto dalle organizzazioni sindacali, ha fatto il punto rispetto all’attuale situazione aziendale. Nello specifico, i rappresentanti dell’azienda hanno spiegato che stanno provvedendo all’elaborazione di un piano finanziario e industriale che possa assicurare il rilancio della realtà produttiva, che a Maserada ha il cuore operativo e industriale di una realtà aziendale internazionalizzata. Le parti hanno condiviso la scelta di mantenere attivo il tavolo regionale al fine di sottoporre a monitoraggio periodico e continuativo l’evolversi della situazione aziendale. Obiettivo comune di tutte le parti presenti – sindacati, vertici aziendali e Regione Veneto – è presidiare una gestione ordinata dell’attuale fase aziendale e perseguire ogni strada utile che possa garantire il mantenimento di questa importante realtà produttiva veneta. Il tavolo regionale si riaggiornerà entro fine luglio, salvo richiesta delle parti.