Un passo in più per la cura dei tumori

0
3

Nuovo, importante, passo in Giunta regionale per la realizzazione del Polo Oncologico dello IOV in una parte dell’Ospedale San Giacomo di Castelfranco. Su proposta dell’assessore alla Sanità, Manuela Lanzarin, è stata infatti approvata una delibera con la quale si autorizza l’Ulss 2 Marca Trevigiana a costituire un diritto di superficie quarantennale a favore dell’Istituto Oncologico Veneto su un’area adiacente l’Ospedale, dove verrà realizzato il nuovo fabbricato per la Radioterapia, il cosiddetto “bunker”. L’atto è stato trasmesso alla Quinta Commissione del Consiglio regionale per l’espressione del previsto parere.“Proseguiamo così – dice la Lanzarin – nell’attuare la nuova programmazione sanitaria che, in questo caso, comprende due aspetti estremamente positivi: da un lato, il San Giacomo vede crescere passo dopo passo il suo carattere di struttura sanitaria ad altissima specializzazione, dall’altro lo IOV, Irccs nazionale di oncologia, amplia la sua capacità operativa e di risposta alle necessità terapeutiche dei malati. Il tutto – aggiunge – nel quadro di sviluppo sinergico della Rete Oncologica Veneta, un fiore all’occhiello della nostra sanità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here