Tutti i segreti per una tintarella perfetta

0
134

Frutta e verdura protagonisti al mercato coperto di Campagna Amica a Vicenza, in contra’ Cordenons 4, questo weekend con un clima a dir poco rovente. La Festa della tintarella entra nel vivo con i laboratori proposti da Il Giglio Rosso di Susanna Miola, sempre pronta a dispensare suggerimenti per consumare al meglio i prodotti del mercato. Sabato 27 luglio alle 11, infatti, verranno proposte frutta e verdura che aiutano l’abbronzatura. Segreti e ricette a cura de Il Giglio Rosso di Susanna Miola. Domenica 28 luglio, sempre alle 11, invece, sarà la volta di una straordinaria e colorata degustazione di succhi di Corte Ciliegia. Frutta e verdura che aiutano l’abbronzatura. Brutti ma buoni, la frutta di stagione un po’ ammaccata buona da mangiare, infatti, può diventare una deliziosa confettura o un succo rinfrescante e rigenerante. “Consumare i prodotti dei mercati di Campagna Amica, rigorosamente di stagione – commenta il presidente provinciale di Coldiretti Vicenza, Martino Cerantola – è la scelta giusta per nutrirsi correttamente. Al contempo, però, è anche una scelta etica, in quanto significa favorire l’economia locale e ridurre l’anidride carbonica liberata nell’aria con lo spostamento di cibi per lunghi tragitti. Una scelta, quindi, che favorisce la stagionalità, a scapito di quanti, senza precise ragioni, vogliono mettere in tavola prodotti fuori stagione, il più delle volte neppure particolarmente gustosi”. La capacità di comunicare che i produttori hanno sviluppato nel tempo ha generato un circolo vizioso, che favorisce il consumo di prodotti del territorio, ma soprattutto incentiva la corretta informazione. “Si tratta di un percorso che abbiamo sviluppato in parecchi anni – aggiunge il direttore di Coldiretti Vicenza, Cesare Magalini – che porta ad accrescere nei cittadini consumatori la consapevolezza rispetto a ciò che si consuma, nel tentativo di contrastare le forti campagna, che spesso di informativo e trasparente hanno davvero poco, della grande distribuzione”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here