Turismo, pronti 600 mila euro per il piano

0
193

La Giunta regionale ha approvato le prime deliberazioni che danno attuazione ad alcune delle principali attività previste dal Piano Strategico del Turismo Veneto, per una spesa di 425 mila euro che presto, con ulteriori provvedimenti, raggiungerà i 600 mila euro complessivi. “Si tratta – spiega l’assessore regionale al turismo, Federico Caner – delle concrete e operative azioni di lancio del PSTV, approvato all’inizio del 2019. Come è avvenuto per l’elaborazione del Piano, anche per la sua attuazione puntiamo al coinvolgimento degli attori del sistema turistico veneto, istituendo gruppi operativi di esperti dei singoli temi per lo sviluppo delle relative azioni”. “Un’im­portante prerogativa del Veneto, come emerso anche in queste settimane – sottolinea l’assessore – è la sua sempre più evidente capacità di catalizzare l’interesse dei mercati internazionali: queste azioni rafforzano ulteriormente la promozione all’estero dell’immagine e dell’offerta dei nostri territori, ma avendo l’accortezza di non trascurare la domanda interna e di continuare a essere vigili sull’andamento dei flussi turistici, monitorandoli e studiandoli costantemente, per testare l’efficacia delle nostre attività e la competitività dei nostri prodotti”. Questi gli interventi previsti: diffusione del marchio-ombrello “Veneto, The Land Of Venice”; avvio dell’Os­ser­vatorio Turistico Re­gionale Federato; rilancio della Me­eting Industry regionale; Cycling in the Land of Venice; “Le Porte dell’Ac­coglienza”; “The Land of Venice Card”; potenziamento, diffusione e utilizzo del Destination Ma­nagement System (DMS) re­gio­nale; avvio dell’Eco­sistema Digitale Veneto; mi­glioramento degli standard di qualità del servizio turistico; lancio della “Carta dell’Ac­coglienza e dell’Ospitalità”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here