SOPRALLUOGHI PER LA SICUREZZA DEL SUOLO L’assessore Bottacin ha visitato le aree e i cantieri per rilanciare Comelico

0
4

L’assessore regionale alla Difesa del Suolo Gianpaolo Bottacin ha visitato alcuni cantieri e altre aree di prossimo intervento in Comelico ed in particolare nei territori comunali di Santo Stefano, San Pietro e San Nicolò. “Lunedì scorso ho incontrato i sindaci per approfondire alcune questioni relative a lavori urgenti sull’area del Comelico – spiega l’assessore – oggi, come promesso, con i tecnici regionali sono salito nuovamente per verificare sul campo i vari siti oggetto di intervento”. “Dopo il maltempo autunnale sono numerose le situazioni da monitorare sia relativamente ai lavori già svolti sia per quelli da avviare – prosegue Bottacin – per questo ritengo importante essere presente direttamente, soprattutto laddove dialoghiamo con amministrazioni che, essendo piccole realtà dalle risorse limitate, necessitano di maggior supporto”. Oggetto di approfondimento durante i sopralluoghi di stamane, in particolare, alcuni siti franosi e alcune situazioni riscontrate lungo il torrente Padola sia relative al Comune di San Stefano che a quello di San Nicolò tra Gera e Campitello, ma anche sul fiume Piave nella frazione di Presenaio a San Pietro. “Abbiamo aperto una quantità di cantieri che impegneranno il territorio per anni – conclude Bottacin – ma stiamo lavorando soprattutto per trasformare quella che, senza dubbio, è stata una disgrazia affinché possa diventare un’opportunità di rilancio per il territorio. Questo garantendo sempre maggior sicurezza grazie a opere che prevedono l’aumento della resilienza, ma anche, indirettamente, offrendo nuove opportunità di lavoro”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here