Semine ittiche con 20 mila esemplari

0
95

Mercoledì 12 e giovedì 13 agosto Veneto Agricoltura, nell’ambito degli obblighi ittiogenici, coordinerà le operazioni di immissione di diverse migliaia di esemplari di trota fario in numerosi corsi d’acqua del veronese e del vicentino.
Ultime due semine ittiche di agosto coordinate da Veneto Agricoltura nell’ambito degli obblighi ittiogenici 2020. Mercoledì 12 agosto saranno immessi 20.000 esemplari di trota fario di 6/9 cm nel torrente Fibbio a monte di San Martino Buon Albergo (Vr) e 1.000 trotelle aventi le stesse dimensioni nel rio Fraselle a Giazza, sempre in provincia di Verona. Giovedì 13 agosto ben 41.500 esemplari di trotelle fario saranno seminati in numerosi copri idrici in provincia di Vicenza e precisamente: nella Roggia Boccara e Roggia Milana a Vivaro; Roggia Molina a Dueville; Roggia Azorre a Bosco di Dueville; nel Bacchiglioncello; Roggia Fontano a Molino del Bosco; Roggia Panna a Cresole;Roggia Rizzotti, Roggia Libaoro, Roggia Rettorgole e Roggia Feriana a Caldogno; Roggia Caldonazzo, Roggia Menegata e Roggia Feriana Alta a Caldonazzo; Roggia Nuova a Vivaro; Roggia Trissiino; Roggia Sgaborra a Tresole. Tutte le operazioni di semina si svolgono con la collaborazione delle Guardie provinciali e le Guardie volontarie delle Associazioni delle due province.