Sanità, una raffica di concorsi si combatte carenza di medici

0
255

Fine anno all’insegna dei Concorsi per Azienda Zero. Fino a dicembre gli uffici della sede di Passaggio Gaudenzio a Padova sono impegnati nell’espletare le procedure per implementare gli organici di Dirigenza e Comparto. Saranno migliaia le persone chiamate a cimentarsi per un posto nella Sanità veneta. Sono messi a bando 356 posti per la Dirigenza e 137 per il Comparto. Per quanto riguarda il comparto si è conclusa ed è in adozione la delibera 578 di approvazione del 15 novembre delle graduatorie relative alla figura di Collaboratore delle Professioni Sanitarie – Infermiere 70 posti messi a bando, coinvolte le Aziende 3 Serenissima, Azienda 4 Veneto Orientale, Azienda 9 Scaligera, Azienda Ospe­daliera di Padova, IOV. I candidati inseriti nella graduatoria finale sono 2227. L’elenco delle procedure indette o in via di indizione è lungo. Per quanto riguarda la Dirigenza sono in corso di espletamento i concorsi per Geriatria, Veterinario, Neuropsichiatria infantile, Ortopedia e Traumatologia, Otorinolaringoiatria. Già espletato invece in concorso per Direzione medica di presidio ospedaliero. Indetto e in scadenza a dicembre il bando per Dirigente delle professioni sanitarie Area Scienze infermieristiche e Ostetriche. In scadenza invece i bandi per Pediatri per Fibrosi Cistica e per Dirigente Fisico di disciplina Fisica Sanitaria. Già pubblicate le procedure per dirigente in Radiodiagnostica, Cure Palliative, Medicina Fisica e Riabilitazione, Medicina Interna per attività di ipertensione e per malattie aterotrombotiche e degenerative. Pub­blicate anche le procedure per Reumatologia, Malattie dell’Ap­­­parato Respiratorio, Of­ta­lmologia, Chirurgia Vasco­lare, Cardiochirurgia, Anato­mia Patologica, Medicina del Lavoro, Medicina Trasfusio­nale, Medicina Interna e Psichiatria. Sono invece in fase di indizione i concorsi per Neurologia, Radioterapia, Microbiologia e Virologia, Medicina dello Sport, Igiene degli alimenti e della Nu­trizione, Neonatologia. Sem­­pre nell’ambito del Comparto sono state pubblicate le procedure per Igienista dentale, Fisioterapista, Tec­nico Au­diometrista, Tec­nico della Prevenzione, Sono invece in fase di indizione i concorsi per Dietista, Educatore professionale, Logopedista ed entro dicembre verranno fissate le date per la procedura relativa alla professione di Tecnico sanitario di Radiologia Medica. “La Regione ha assunto, assume e assumerà tutti i medici e il personale che ne abbia i titoli e voglia cimentarsi in un sistema sanitario di eccellenza. La battaglia contro la carenza di medici che attanaglia tutta Italia a causa di scelte nazionali storicamente sbagliate continua, con gli strumenti ordinari e anche con quelli straordinari. Alla prima categoria si aggiungono i concorsi che, entro fine anno, Azienda Zero espleterà per 356 nuovi posti per medici e 137 per il personale del comparto”. Così il presidente della Regione del Veneto, Luca Zaia, commenta la nuova “raffica” di concorsi di cui ha dato notizia Azienda Zero. “Mi auguro che nessuno si azzardi più a dire che la Regione non vuole assumere – prosegue Zaia – perché questa è la grande madre di tutte le fake news. So bene – aggiunge – che il personale in servizio sta schiacciando l’acceleratore fino al fondo, e di questo sono grato a tutti, ma mi auguro che quanto prima le tante azioni che abbiamo messo in moto abbiano effetto”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here