“Salva la tua lingua locale” si esaltano i dialetti regionali

0
75

Anche quest’anno poeti, scrittori ed appassionati del proprio dialetto potranno mettersi alla prova grazie alla nuova edizione del premio letterario “Salva la tua lingua locale”, giunto all’ottava edizione. Un concorso che nasce proprio per preservare la “lingua dell’infanzia”, patrimonio inestimabile capace di racchiudere in sé storia, cultura e tradizioni che non devono andare perdute. L’edizione 2020, promossa dall’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia (UNPLI) e da Autonomie Locali Italiane – Lazio (ALI Lazio) con la collaborazione del Centro Internazionale Eugenio Montale e, per la sezione “Scuola”, dall’ONG Eip – Scuola Strumento di Pace, vede confermata una formula già vincente, a cui si aggiungono alcune novità.
“Speriamo di ripetere i grandi risultati della scorsa edizione – commenta Giovanni Follador,presidente UNPLI Veneto.
La proposta entro il 16 ottobre.