SALE L’ALLARME BLUE TONGUE “LA GIUNTA RESTA A GUARDARE”

0
1000
VENEZIA 27.06.2015.FOTOATTUALITA'.PALAZZO FERRO FINI. PRIMA SEDUTA DEL CONSIGLIO REGIONALE E PROCLAMAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE.

“La blue tongue continua ad ammorbare gli allevamenti e sta flagellando l’alto vicentino, abbiamo già denunciato il sottorganico dei veterinari delle Ulss, non si riesce a far fronte alle vaccinazioni per scongiurare l’epidemia: la Regione intende fare qualcosa?” Lo chiedono, per la terza volta, i consiglieri regionali tosiani Giovanna Negro, Andrea Bassi, Maurizio Conte e Stefano Casali. “Anche oggi si apprende a mezzo stampa che l’epidemia non cessa di espandersi e che i focolai d’infezione nel vicentino sono sempre di più: nel territorio dell’Ulss 4, in 19 allevamenti, è stata riscontrata la presenza di 239 capi infetti su 1450 analizzati”. Lo chiedono, per la terza volta, i consiglieri regionali tosiani Giovanna Negro, Andrea Bassi, Maurizio Conte e Stefano Casali. “Anche oggi si apprende a mezzo stampa che l’epidemia non cessa di espandersi e che i focolai d’infezione nel vicentino sono sempre di più: nel territorio dell’Ulss 4, in 19 allevamenti, è stata riscontrata la presenza di 239 capi infetti su 1450 analizzati”. “Ecco dunque che, come già denunciato, le attività di contrasto all’epidemia di blue tongue ricadono su servizi sottodimensionati negli organici – concludono i tosiani – e quindi non si riesce a far fronte all’emergenza in modo adeguato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here