RISTRUTTURAZIONI PER IL MERCATO ORTOFRUTTICOLO

0
902

Il mercato ortofrutticolo di Vicenza, struttura di proprietà del Comune, non può es­sere lasciata in balia del de­grado, né tanto meno gli im­prenditori, che lì hanno la lo­ro attività, possono essere lasciati soli nel gestire il rischio di continui furti e danneggiamenti. È questo l’appello che Confcommercio Vicenza raccoglie dai grossisti del mercato, sottoscrive e rilancia all’Amministrazione comunale, assieme alla richiesta di avviare al più presto gli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione. “Ciò che appare agli occhi di tutti è che la struttura è ormai fatiscente,  in alcuni tratti forse addirittura pericolosa per la sicurezza degli addetti e di chi frequenta il  mercato.  – dice Er­nesto Boschiero, direttore della Confcommercio di Vicenza -de­scrivono la situazione i grossisti or­tofrutticoli: coperture pericolanti, il­luminazione inesistente, recinz­ioni rotte o inadatte. «La tariffa ri­fiuti applicata agli operatori del mercato ortofrutticolo è sproporzionata. Poteva av­er senso negli “anni buoni”, ma attualmente con il fatturato in calo, con quantità di merce movimentate inferiori rispetto a una volta, la tariffa dovrebbe essere rivista al ribasso, tenendo co­nto soprattutto del forte calo di rifiuti prodotti e di quanto viene conferito alla vicina “ricicleria” dagli stessi operatori del mercato. Oltre all’urgenza di attivare interventi di manutenzione e messa in sicurezza del mercato – conclude il direttore Bos­chiero –  chiediamo quindi all’­Amministrazione di attivarsi per pr­omuovere una riduzione di tale evidente anomalia».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here