Rete di solidarietà promossa da Caritas

0
200

In questi giorni, con il sostegno e la presenza del Patriarca Francesco Moraglia, si è svolto un confronto in videoconferenza tra i vicari foranei, i vicari episcopali, il direttore della Caritas diocesana Stefano Enzo e alcuni operatori della carità delle diverse zone della Diocesi, rappresentanti a diverso titolo della comunità cristiana per strutturare e costituire una maggiore collaborazione e rendere più efficace l’azione della Chiesa.
Si è deciso così di avviare una rete di coordinamento e un numero verde: “Sos Caritas” 800.70.82.40 dedicato alle persone e ai nuclei familiari che sono in difficoltà relazionale o economica.
La Segreteria diocesana della Caritas resterà sempre attiva, anche con un numero di emergenza, per supportare i parroci e i diversi responsabili dei centri di solidarietà vicariale.
Inoltre nella giornata di mercoledì 7 aprile, i due vicari episcopali don Fabrizio Favaro e don Daniele Memo hanno raggiunto i presbiteri con una comunicazione nella quale hanno chiesto di far convergere informazioni e la raccomandazione di usufruire della banca dati on-line della Caritas per una sempre maggiore conoscenza delle povertà esistenti nel territorio diocesano e poter accompagnare le persone verso percorsi di autonomia..
Presso la Banca Carige è stato attivato anche il conto corrente di solidarietà (IBAN IT22K0617502001000000098380 intestato a Diocesi Patriarcato di Venezia) per sostenere l’azione della Caritas diocesana e delle altri soggetti impegnati negli interventi caritatevoli.
Intanto, domenica prossima, sarà offerto nelle tre mense diocesane della Caritas un menù speciale agli utenti, comprendente anche una fetta di colomba e l’uovo di Pasqua, grazie alla generosa collaborazione di FC Venezia e San Marco Ristorazione.

La Diocesi, attraverso la Caritas, ha voluto anche rinnovare un gesto di solidarietà donando i tradizionali dolci pasquali alle carceri cittadine e, quest’anno, anche ai piccoli ospiti di Casa Famiglia san Pio X alla Giudecca.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here