QUESTO NOSTRO STRANO PAESE – di Achille Ottaviani

Il nostro è un Paese strano. A volte impenetrabile, altre impossibile da capire. La spesa media delle famiglie è rimasta immutata come l’anno scorso. Non è aumentata, anzi non si è spostata di un euro dall’anno precedente. Che significa che tutti hanno fatto bene i conti prima di acquistare qualcosa extra. La forbice tra Nord e Sud è rimasta pressoché uguale. Si spende molto di più al Nord, meno al Centro e poco nel Sud Italia. Nonostante questo, sono sempre dati Istat, l’occupazione è, anche se in piccola parte, tornata a crescere. Nel primo trimestre è aumentata di 25 mila unità dopo due cali consecutivi. E’ salito anche il tasso di occupazione al 58,7% e sono aumentate le ore lavorate. Questo fino ad aprile 2019. L’andamento tendenziale entro fine anno degli occupati supererà i 150 mila. Fatto curioso e in controtendenza è invece l’acquisto di nuove autovetture. Che è leggermente aumentato in tutta Italia, molto al Nord, moltissimo in Veneto. Fatto accaduto anche nel 2018. Il Veneto primeggia e nella regione, la fa da padrona Verona, dove sono state vendute tantissime nuove auto. Tra i marchi preferiti Fiat e Volkswagen.

Di Achille Ottaviani