Per l’innovazione digitale partono i bandi del Pnrr

0
339

L’assessore all’Innovazione Digitale ha partecipato al seminario organizzato dalla Regione del Veneto e ANCI Veneto sulle risorse del PNRR per la digitalizzazione della PA, in collaborazione con il Dipartimento per la trasformazione digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
Un webinar che ha visto la partecipazione di quasi 500 persone e che ha avuto come obbiettivo quello di presentare le misure del PNRR per il digitale destinate ai Comuni, le modalità di accesso alle risorse e i primi avvisi di PA digitale 2026, oltre a fare una panoramica sugli strumenti operativi per richiedere i fondi e rendicontare i progetti.
“Oggi partiamo tutti assieme per provare a cogliere questa grande opportunità del PNRR sui fondi per il digitale. Lo facciamo forti dei risultati ottenuti in questi anni dal nostro modello di governance – ha detto l’Assessore regionale -, che siede attorno allo stesso tavolo Anci Veneto, Veneto Innovazione, la Rete dei Responsabili della Transizione Digitale, le Autorità Urbane, i Soggetti Aggregatori per il Digitale e Consulta dei Piccoli Comuni. La sinergia tra parte pubblica e privata nel veneto deve continuare ad essere valorizzata e promossa in previsione delle prossime sfide: le risorse molto importanti, i tempi stretti, la carenza di competenze, sono fattori che richiedono un nuovo patto tra produttori pubblici e privati di innovazioni”.