Per il progetto Italcomp tempi stretti

0
295

“Abbiamo difeso ACC fino ad oggi, e non possiamo smettere proprio adesso. Il tempo, però, è contro di noi: ci aspettiamo ora che in tempi brevissimi il Ministero dello Sviluppo Economico accompagni ACC nel nuovo progetto ITALCOMP, un progetto di sicuro successo per l’industria italiana e per il Nord Italia. I lavoratori, il territorio, la Regione, hanno sempre fatto tutto il possibile. Abbiamo agito ben oltre le ordinarie azioni che solitamente si mettono in campo nell’accompagnare la trasformazione di una azienda o una crisi aziendale”.
Questo è quanto afferma l’Assessore al Lavoro della Regione del Veneto, Elena Donazzan, per il presidio ai cancelli Acc organizzato dalle organizzazioni sindacali.
“Ora è il governo a dover rispondere e, siccome l’attuale esecutivo nasce con il presupposto di avere migliori rapporti con l’Europa e maggiore autorevolezza nei confronti del sistema finanziario e politico, ci aspettiamo che la conseguenza sia un intervento forte ed immediato a sostegno di ACC” conclude l’Assessore regionale.