Per gli assaggiatori di grappa la guida rosa è Valentina

0
636

L’Anag, Associazione nazionale assaggiatori grappa e acquaviti, ha una nuova guida rosa in Veneto, dove è stata nominata referente territoriale Valentina Favretto. L’incarico è arrivato al termine delle assemblee territoriali dell’associazione che, nei giorni scorsi, ha confermato Paola Soldi nel ruolo di presidente nazionale e rinnovato i referenti territoriali in tutta Italia, il Consiglio direttivo e altri organi. Nel Consiglio direttivo il Veneto sarà rappresentato da Paolo Brunello.
Valentina Favretto, assaggiatrice Anag dal 2016, commenta così la sua nomina. “È stata sicuramente la mia passione a portarmi fin qui. Mi sono avvicinata alla conoscenza della grappa per lavoro e da allora c’è sempre stato il forte desiderio di scoprire tutto ciò che la riguardava, dalla storia al perfezionamento della tecnica di assaggio. Grazie ad Anag ho scoperto che c’è un mondo di acquaviti da scoprire e approfondire e che farlo con un gruppo come questa associazione è vitale, sociale ed educativo. Il mio obiettivo primario come referente territoriale Anag per il Veneto – aggiunge Favretto – è promuovere con entusiasmo questa mia esperienza, con la speranza di poter coinvolgere molti appassionati veneti in attività di degustazione, eventi e corsi didattici organizzati da Anag. A questo si aggiunge l’auspicio di poter tornare presto ad iniziative in presenza per condividere ancora meglio la cultura del buon bere consapevole”.
I nuovi organi Anag. La presidente nazionale Paola Soldi sarà affiancata da Giancarlo Francione, vicepresidente; Marirosa Gioda, tesoriere; Maurizio Molinaro, direttore dei corsi, e Andrea Toselli, segreteria generale. Le nomine dei 12 referenti territoriali Anag hanno visto alcune conferme, qualche new entry e una crescita delle quote rosa che si ripete anche nel Consiglio direttivo, composto da 20 soci provenienti dalle 12 regioni in cui Anag è presente. Per approfondire i nuovi organi Anag, è possibile visitare il sito www.anag.it.
Anag è un’associazione senza scopo di lucro fondata nel 1978, con sede presso la Camera di Commercio di Asti, attiva e presente in tutta Italia con numerose associazioni regionali e delegazioni provinciali. Attraverso corsi di formazione, manifestazioni enogastronomiche, serate di degustazione e abbinamenti con cioccolato, sigaro, salumi, formaggi e altri prodotti, Anag promuove una “cultura del buon bere” e valorizza un prodotto interamente italiano. La Grappa, infatti, è riconosciuta dal maggio 1989 come “acquavite di vinaccia prodotta in Italia esclusivamente da vinacce nazionali”. Per conoscere da vicino Anag ed essere sempre aggiornati su attività e iniziative dedicate a grappa e distillati, è possibile consultare il sito www.anag.it oppure seguire l’associazione sulla pagina Facebook Assaggiatori grappa e acquaviti – Anag e sul profilo Twitter Assaggiatori Grappa (@AnagItalia).