Longarone prepara il gelato artigianale

0
62

Écija Va in archivio con un bilancio al di sopra delle aspettative, la 43esima edizione di Arredamont, la Mostra nazionale dell’arredare in montagna che si è chiusa domenica a Longarone Fiere Dolomiti. Sono stati, infatti, quasi 20 mila visitatori che nei nove giorni di fiera, cominciata il 30 ottobre scorso, hanno animato i padiglioni per vedere i prodotti e conoscere gli espositori, 147 per 178 marchi rappresentati, provenienti da 12 regioni e 6 Paesi esteri. http://savmac.com/?samotniy=rencontres-sans-lendemain-35&2f5=7b E anche se i numeri, per ovvie ragioni, sono stati inferiori alle edizioni pre-covid, l’afflusso è stato costante e ben regolamentato grazie al protocollo Eventi Sicuri. Visitatori molto interessati, ci segnalano gli espositori, arrivati da quasi tutta l’Italia, ma anche dai Paesi vicini e meno vicini, dimostrando ancora una volta il grande appeal di Arredamont, sicuramente unica nel suo genere a livello nazionale e probabilmente anche europeo. Nonostante l’emergenza sanitaria che ha bloccato tantissimi eventi fieristici in tutto il mondo Longarone Fiere Dolomiti sta lavorando alacremente all’organizzazione della 61a Mostra internazionale del Gelato Artigianale in presenza: “ovviamente una MIG diversa – evidenzia il Presidente Gian Angelo Bellati – condizionata dalle regole covid, ma una MIG innovativa dal punto di vista dell’approccio verso l’ambiente e anche l’apertura a nuovi settori produttivi come la cioccolateria e la pasticceria. Una MIG quindi che si adatta ai nuovi tempi, a nuove realtà, a nuove esigenze dei nostri imprenditori. Una MIG che aiuterà le imprese che parteciperanno a promuovere i loro prodotti in tutto il mondo. Sarà infatti anche molto internazionale, perché ci saranno diverse delegazioni, europee e d’oltre oceano, che interverranno, sia in presenza che in formato virtuale”.
“Confartigianato Dolciario in occasione della MIG 2021 – dichiara il Presidente Massimo Rivoltini – avvierà una stretta collaborazione con Longarone Fiere per l’organizzazione di eventi dimostrativi e formativi curati da propri artigiani professionisti e rivolti ai gelatieri per migliorare le loro conoscenze, utili ad ampliare gli ambiti delle loro produzioni”.
Anche il Presidente Bellati sottolinea l’importanza del lavorare insieme alle “Associazioni di Categoria, in particolare con quelle che sono socie di Longarone Fiere Dolomiti, uno dei punti determinanti per lo sviluppo economico del territorio e per il ruolo stesso della Fiera. In questa occasione non possiamo che vedere con grandissima soddisfazione la collaborazione con Confartigianato nazionale, la quale ha un ruolo importantissimo non solo nel settore del gelato, ma anche della pasticceria e della cioccolateria”.
Alla MIG quindi i gelatieri potranno trovare un’area dedicata alla cioccolateria e pasticceria in gelateria, con numerose dimostrazioni, esibizioni e approfondimenti anche a cura delle aziende partner.

Caterham