Le bottiglie dorate agli Oscar

0
241

Anche quest’anno, alla notte degli Oscar, le tavole imbandite per la grande cena di gala a Los Angeles per la consegna delle famose statuette, hanno visto le celebri bottiglie dorate di Bottega, come sempre realizzate per contenere i vini di Francis Ford Coppola, il pluripremiato regista americano, dal Cabernet Sauvignon al Chardonnay d’annata delle cantine californiane di cui Coppola è proprietario.
Le bottiglie dorate (sono infiniti i tentativi di copiarle in ogni parte del mondo) sono state prodotte in quantità limitatissima ma alcune vendute anche on line negli Stati Uniti.
Bottiglie realizzate con una tripla verniciatura ad acqua, quindi senza alcun solvente chimico, che vuole distinguere con la propria unicità i grandi vini di Coppola.
Un sodalizio trentennale da quando Stefania Sandrelli, amica di entrambi, li fece conoscere.