La Mostra del Gelato si apre al green

0
124

Ennigerloh Si è ufficialmente aperta la 61° edizione della Mostra Internazionale del gelato. Un’edizione diversa rispetto alle altre; aperta all’enogastronomia, alla pasticceria, alla cioccolateria e al “green”. Esatto. Il “green”, una parola ormai sulla bocca di tutti ma difficilmente (se non a costo di enormi sacrifici) resa realtà. Quest’anno, invece, il MIG apre anche alle aziende che fabbricano e costruiscono (o addirittura brevettano) macchinari per il gelato a impatto zero. A tagliare il nastro di questa nuova “vision” di una MIG che, finalmente, riapre in presenza personaggi d’eccellenza: dal Governatore Luca Zaia, perfetto nei panni di anfitrione, capace di togliersi la giacca e indossare la divisa da gelatiere per servire i gelati, o al camice di cameriere per servire piadine ai tavoli con grande nonchalance. Con lui il Ministro Federico D’Incà, ospite abituale della mostra per le sue radici legate al territorio bellunese. L’eurodeputato Gianantonio Da Re, i padrini della mostra, il duo vincitore di Sanremo Jalisse. Sotto la supervisione del presidente di Longarone Fiere Gian Angelo Bellati e del Sindaco di Longarone nonché presidente della provincia di Belluno Roberto Padrin, il taglio del nastro quest’anno ha visto protagonista anche l’ex vicedirettore de Il Gazzettino e attuale direttore della testata online Ènordest, Edoardo Pittalis, memoria storica del giornalismo veneto. leally Poi ciò che non ti aspetti; la sorpresa di questa edizione. La consegna del premio “Green Mig” a chi si è distinto nell’impegno per la sostenibilità. Dalle mani del sindaco Padrin e di Edoardo Pittalis il riconoscimento è andato a Franco Cesare Pugliesi della Editrade Srl per aver promosso una straordinaria campagna mediatica a favore della sostenibilità del Gelato Artigianale Italiano, con un ampio marketing mix strategico, avvalendosi anche di importanti media nazionali e un’ampia rete online, inclusiva delle realtà più rappresentative del settore. È poi la volta della Consegna del 25° Premio Internazionale “Mastri Gelatieri” alla Famiglia Perilli. A ritirare il premio l’intera famiglia Perilli, Roberto e la mamma Amelia, Antonio e i figli Massimo e Luca. Per una grande storia il premio non poteva che essere consegnato dalle autorità più importanti. Sono stati infatti il Ministro per i Rapporti con il Parlamento, Federico D’Incà e il Governatore della Regione Veneto, Luca Zaia ad assegnare il premio alla storica famiglia.

http://izadia.anglet.fr/?siniytraktor=sites-de-rencontre-chat&901=e1