LA CONCERIA MONTEBELLO PIU’ RISPARMIA E MENO INQUINA

0
1623

La Conceria Montebello Spa, prima azienda in Italia, nel settore conciario, a sottoporre il proprio Sistema di Gestione Am­bientale a verifica secondo il protocollo LWG, compie un ulteriore passo nella direzione di una maggiore ottimizzazione ecologica delle risorse am­bientali (aria, acqua e rifiuti) ed energetiche (ottimizzazione dei consumi elettrici). L’azienda di Montebello Vic­entino, operativa sul mercato da 50 anni con un fatturato che, a livello di Gruppo, nel 2015 ha superato i 97 milioni di fatturato (quota export 65%) e oltre 300 lavoratori impiegati, ha infatti portato a termine un nuovo investimento con la costruzione di un impianto fotovoltaico da 521.000 kWh/anno e di un impianto di cogenerazione da 2.350.000 Kilowatt termici e 1.970.000 Kilo­watt elettrici all’anno. L’op­erazione, che si inquadra in un più ampio piano di investimenti sul fronte della sostenibilità dei processi produttivi dell’azienda, è stata resa possibile dalla partnership di Conceria Mo­nteb­ello con la banca UniCredit e Officinae Verdi che ne hanno garantito la copertura finanziaria. Dich­iara il Pre­sidente e Ceo della società, Franco Dalle Mese: “Da sempre il nostro Gr­uppo è particolarmente attento alle problematiche ambientali. Termini quali Sostenibilità, Territorio, Qualità, Ricerca ed Innovazione Prodotto fanno ormai parte del nostro DNA. Conceria Mon­tebello opera in un settore, quello dell’abbigliamento di alta gamma, pelletteria, calzature ed interior design, estremamente esigente e che considera questi valori come fondamentali”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here