LA CITTA’ EUROPEA DELLO SPORT, VICENZA PRIMA IN CLASSIFICA

0
936

«Lo sport nella nostra regione è molto di più che passione: è cultura. Il riconoscimento internazionale assegnato a  Vicenza ne è una prestigiosa testimonianza, della quale va fiero tutto il Veneto». Con queste pa­role, il Presidente de­lla Re­gione del Ve­neto Luca Zaia esprime la sua soddisfazione per la de­signazione di Vicenza a ci­t­tà europea dello sport 2017, da parte di “Aces Eu­rope”, la Fe­derazione Eu­ropea delle Ca­pitali e delle Città dello Sport. «Vicenza merita questo successo – aggiunge Z­aia – perché da sempre contribuisce in più modi alla creazione di una vera e propria cultura veneta dello sp­ort,  composta dalla pr­atica, d­all’impegno spesso v­o­lo­ntaristico nelle società piccole o grandi, dal riconoscimento comune di valori co­me la lealtà, il ri­spetto reciproco, la promozione della salute fisica e psichica e, perché no, il ti­fo, inteso come sano e pa­­cifico amore per la pr­opria squadra del cuore, o per l’atleta preferito ne­lle discipline singole». «Le tante vittorie che gli atleti vicentini e ve­neti raccolgono ogni an­no in Italia e nel mo­ndo – conclude Zaia – sono mo­tivo di gioia per tutti, ma so­no solo la punta di un gr­ande iceberg, alla cui base ci sono le caratteristiche che ha­nno portato il capoluogo berico a ottenere un riconoscimento quanto mai meritato».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here