Il Monte a sostegno dei territori colpiti

0
261

Banca Monte dei Paschi, con il suo amministratore delegato Marco Morelli, dà un concreto sostegno alla clientela delle aree colpite dai provvedimenti restrittivi derivanti dai focolai di Coronavirus Covid-19.
Nello specifico, in questo intervento derivato da questa gravissima emergenza, l’istituto senese, che è presente sul territorio veneto e lombardo, prevede per le famiglie residenti e le aziende aventi sede operativa/legale negli undici comuni colpiti (Vo’ Euganeo, Codogno, Castiglione d’Adda, Casalpusterlengo, Fombio, Maleo, Somaglia, Bertonico, Terranova dei Passerini, Castelgerundo e San Fiorano) una moratoria di sei mesi delle rate di finanziamento (quota capitale o l’intera rata).
La Banca si rende ulteriormente disponibile a concedere prestiti a tasso agevolato ai clienti privati residenti e ai clienti imprese con sede legale/operativa nei Comuni colpiti. Inoltre, la Banca, nel seguire con particolare attenzione l’evolversi della situazione a livello nazionale, valuterà di volta in volta le misure a sostegno delle aziende, e dei suoi dipendenti, che presentassero difficoltà derivanti dalla riduzione dell’attività produttiva e commerciale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here