Il “Fuoco dell’Amicizia’’ scalda i motori

0
49

formas bonitas de pedir em namoro Il raid automobilistico internazionale “Fuoco dell’Amicizia’’ ideato dal presidente di Aci Venezia, l’avvocato Giorgio Capuis, e co-organizzato con la presidenza del Consiglio regionale del Veneto, è stato presentato nella sala consiliare di Palazzo Ferro Fini. http://framura.eu/?kytovuy=incontri-online-free&a9e=4e “Tenacia ottimismo e passione sono valori del nostro sport e sono la chiave che permette alla società di rialzarsi da ogni avversità. Siamo certi che questa passione saprà rinforzare il Fuoco dell’Amicizia, tra le nazioni, che affideremo all’ambasciatrice Jesusleny Gomes” dichiara Capuis, intraprendente presidente veneziano, ideatore dell’Historic Car Venice che negli anni passati ha fatto della città lagunare la cornice di un grande evento del motorismo d’epoca. Il raid vede come protagonista Jesusleny Gomes, nominata dalla organizzazione “Ambasciatrice dell’evento” che percorrerà i 2605 KM di tracciato attraverso il territorio tedesco equello austriaco a bordo di un’auto d’epoca.
Con partenza e ritorno Venezia, l’ambasciatrice farà tappa in oltre 16 località turistiche d’oltralpe, il “Fuoco dell’Amicizia”, alle amministrazioni locali che in questi giorni si stanno preparando per riceverla.
La scelta di mete turistiche straniere non è casuale: il messaggio è rivolto ad un settore, quello turistico, duramente colpito dalla pandemia.
Lo scopo dell’originale iniziativa è creare un gemellaggio di amicizia e solidarietà tra le amministrazioni dei territori attraversati e gli Automobile Club locali, austriaci e tedeschi rilanciando un messaggio di speranza e di positività in questo momento in cui la pandemia è tornata a mordere.
Jesusleny Gomes, ha già stesso il filo rosso dell’amicizia e della lotta al COVID tra la Baviera ed il Veneto proprio ad aprile 2021, attraversando a piedi la Baviera con arrivo a Verona.

rencontre homme blanc au cameroun