Il colorificio San Marco e il neorealismo di Bischof

0
631
PERU. May 1954. On the road to Cuzco, near Pisac, in the Valle Sagrado of the Urubamba river.

Colorificio San Marco S.p.A., azienda leader in Italia nel settore delle pitture e vernici per l’edilizia professionale mette a disposizione le proprie tinte per l’allestimento di “Werner Bischof – Fotografie 1934-1954”, una sorta di itinerario fotografico che raccoglie 250 scatti di uno dei migliori fotogiornalisti della famosa agenzia americana, in mostra a Casa dei Tre Oci di Venezia fino al 25 febbraio 2018. Per mettere ancora più in risalto le opere fotografiche esposte, lo sfondo scelto per l’allestimento è ColoreVivo, la nuova idropittura murale superlavabile di Colorificio San Marco S.p.A. ad elevata copertura e rapida essiccazione, nel colore PerlWeiß. Grazie alle oltre 1200 tinte del Sistema Tintometrico Marcromie, ColoreVivo è in grado di personalizzare e vivacizzare tutti gli interni, moderni o tradizionali, e rappresenta la soluzione ideale per valorizzare le storie e i viaggi del fotografo svizzero. Definito dai critici contemporanei ‘il fotoreporter umanista’, Werner Bischof è sempre stato ricordato per l’empatia che traspare attraverso le sue foto. Curata dal figlio Marco, l’esposizione presenta 250 fotografie tratte dai più importanti reportage dell’artista svizzero: quasi tutte vintage, gli scatti permettono al visitatore di viaggiare attraverso alcuni tra i luoghi più remoti del mondo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here