Elisoccorso notturno nel Bellunese

0
363

È in via d’attivazione l’elisoccorso notturno sul territorio bellunese, come previsto dalla pianificazione regionale. Pur non essendo ancora completate e infrastrutture necessarie presso l’ospedale di Pieve di Cadore, il servizio sarà già attivato comunque, garantito nel frattempo dalla base di Treviso.
La Ulss 1 Dolomitica firmerà la delibera per l’estensione del servizio di elisoccorso anche nel periodo notturno due mesi prima dell’attivazione del nuovo eliporto sanitario cadorino.
“Come previsto dalla programmazione – spiega il dottor Paolo Rosi, responsabile del CREU (Coordinamento Regionale Emergenza Urgenza) – nella provincia di Belluno è previsto l’elisoccorso nelle ore notturne.
“Stiamo parlando di un servizio atteso e particolarmente sentito dalla popolazione in un territorio di montagna – sottolinea l’assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin