Due milioni per atelier industriali

0
166

La Regione Veneto finanzia con un ulteriore bando da 2 milioni di euro la creazione e la promozione di botteghe e atelier aziendali e di musei di impresa. Un intervento innovativo, messo in campo da tre anni, per aiutare le aziende ‘storiche, quelle che hanno una lunga tradizione manifatturiera o rappresentano l’identità di un territorio, per raccontarsi anche in chiave esperienziale e turistica, creare nuova occupazione e rafforzare il proprio marchi e la propria identità territoriale. Nel corso del 2019, ha sottolineato l’assessore Elena Donazzan sono stati finanziati altri 25 progetti (a fronte di 69 richieste di contributo pervenute) per un totale di 2 milioni di euro di fondi FSE impegnati. Dal museo aziendale del gruppo polesano TMB “Dalla ruota di bicicletta allo spazio”, alla digitalizzazione del patrimonio di disegni della storica manifattura tessile veneziana Bevilacqua che produce damaschi pregiati ricercati da numerose case d’alta moda, dal laboratorio di arte grafica creato dalla prima industria italiana di ‘penne d’autore’. la vicentina Montegrappa, al recupero e valorizzazione di storici stabilimenti di filatura del Lanificio Paoletti o della Tessitura La Colombina nella Marca trevigiana. Ma anche dalla valorizzazione delle botteghe storiche del centro di Padova e Montagnana, alla scoperta del distretto orafo vicentino per aiutare imprese di piccole dimensioni a raccontare la propria storia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here