C’E’ UNO SQUARCIO NELL’ACQUEDOTTO IN 3MILA SENZ’ACQUA

0
892

Una perdita di ingentissime proporzioni ha interessato ieri l’intero abitato di Lentiai e alcune frazioni di Mel e Trichiana. Oltre 3.500 abitanti sono rimasti senz’acqua. Interessato è l’acquedotto di San Do­nato in località Ronchena in comune di Lentiai dove è stato riscontrato uno squarcio di alcune de­cine di centimetri. L’allarme è pa­rtito direttamente dalla centrale di telecontrollo del Bim che, ieri ma­ttina, ha evidenziato cali improvvisi dei livelli delle vasche ubicate nell’area. Dalla società, quindi, in via preventiva, sono partiti degli avvisi direttamente alla popolazione di Mel, Trichiana e Lentiai in cui si evidenziava la possibilità di eventuali cali di pressione in queste zone. Dopo vari confronti, una volta individuata con certezza la vasca “vuota”, tre squadre di tecnici di Gsp, vale a dire 15 persone, è partita alla volta di Lentiai. Con difficoltà, vista la pioggia battente e la collocazione dell’acquedotto in una zona impervia e rocciosa, hanno raggiunto l’area, mettendosi subito all’opera. I tecnici ha­n­no, quindi, provveduto ad eseguire gli scavi, trovandosi davanti il tubo di ghisa dell’acquedotto diviso da uno squarcio profondo di almeno un­a quarantina di centimetri. A qu­esto punto sono intervenuti, ce­rcando di tamponare la falla in via temporanea. Soltanto nel pomeriggio, sono riusciti ad avere ragione della perdita fa­ce­ndo lentamente tornare alla no­­rmalità l’erogazione dell’acqua ne­lle case lentiaiesi e delle altre frazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here