Cargera investe anche in tempi di crisi

0
162

L’assessore regionale al Lavoro del Veneto Elena Donazzan ha visitato la Cargera srl di Castelgomberto (VI): un’impresa alla seconda generazione, che ha recentemente festeggiato i suoi primi quarant’anni d’attività, leader nel service di modelleria per l’abbigliamento uomo e donna e nel taglio e lavorazione di ogni tipo di tessuto, dai tessuti lavati ai più leggeri, fino agli stretch ed ai tessuti rigidi. Ad accogliere l’assessore il titolare di Cargera, Filippo Gelai, che ha investito fortemente in innovazione e tecnologia.
“La Cargera di Castelgomberto ha saputo specializzarsi negli anni nel taglio dei tessuti, ed in particolare nella lavorazione di stoffe a quadri e a righe di altissima qualità – afferma Donazzan – sviluppando al proprio interno una tecnica originale per far combaciare i disegni. Un’abilità, questa, ricercata da grandi aziende della moda per le collezioni di alta gamma”.
“Avevo già avuto modo di incontrare qualche anno fa il padre, il signor Giovanni Gelai che fondò con la moglie Bertilla verso la fine degli anni ‘70 questa azienda: è stata una gioia ritornare in questa attività che, nonostante la difficoltà del momento, continua ad investire – continua Donazzan – in questa fase di emergenza infatti, l’azienda ha scelto di posizionarsi sul mercato con una propria linea di abbigliamento donna che andrà ad ampliare la storica linea di camiceria per uomo di altissima qualità”. “Apprezzo la mentalità innovativa di questa azienda – conclude l’assessore – La pandemia da Covid 19 è stata una maledizione per il sistema moda, ma dobbiamo uscirne”.