CAREGIVER FAMILIARE UNA FIGURA CHE VA SOSTENUTA

0
1130

“Chiediamo l’impegno dei Parlamentari Veneti a farsi promotori del riconoscimento e della tutela del valore sociale ed economico del lavoro a tempo pieno di chi si occupa, come Caregiver familiare, di persone non autosufficienti e ad attivarsi affinché alla problematica sia assicurata la massima attenzione del Pa­rlamento e del Governo nazionale”. Questa la richiesta presentata  in una mozione dai consiglieri regionali di Veneto del Fare e della Lista Tosi Giovanna Negro, Stefano Casali, Mau­rizio Conte e Andrea Bassi. “Con il termine Caregiver familiare – spiegano i consiglieri firmatari – si designa colui che volontariamente e gratuitamente si prende cura, in ambito domestico, di una persona cara in condizioni di non autosufficienza a causa di severe disabilità. Le prestazioni sono rese a titolo gratuito e volontario, in funzione di legami affettivi. Prendersi cura di un proprio familiare è una scelta d’amore che deve essere valorizzata e sostenuta dallo Stato, dato che il Caregiver familiare deve farsi carico dell’organizzazione delle cure e dell’assistenza e può trovarsi, dunque, in una condizione di sofferenza e di disagio riconducibili ad affaticamento fisico e psicologico, solitudine, consapevolezza di non potersi ammalare, per le conseguenze che la sua assenza potrebbe provocare”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here