Caccia, la Regione Veneto corre ai ripari

0
185

Dopo essere stata battuta davanti alla Corte Costituzionale, su iniziativa del Comune di Rivoli Veronese, la Giunta Regionale del Venetocorre ai ripari e, in seduta straordinaria, ha approvato una delibera che “riadotta” il Piano Faunistico Venatorio 2022 – 2027. Il Piano è stato riadottato sulla base della sentenza della Corte Costituzionale che ha dichiarato l’illegittimità dell’articolo 1 della Legge Regionale del 28 gennaio 2022. Ora la delibera passa al Consiglio Regionale per l’approvazione definitiva.
“Siamo intervenuti – ha commentato l’assessore regionale alla caccia Cristiano Corazzari – soprattutto per garantire che l’esercizio dell’attività venatoria si svolga correttamente e senza disagi o difficoltà per i praticanti della caccia”.