AZIENDE SANITARIE VENETE, PAGANO IN TEMPO In quasi tutti i casi addirittura pagano i debiti verso i fornitori in anticipo

Le Aziende sanitarie del Veneto sono ottimi pagatori. In quasi tutti i casi addirittura pagano i debiti verso i fornitori in anticipo rispetto alle scadenze contrattuali. Nel Report Ministeriale che individua le 500 Enti maggiormente virtuosi in Italia sotto il profilo dei pagamenti, le Aziende del Veneto si posizionano tra le migliori. I dati relativi all’andamento dei pagamenti ai fornitori, da parte delle aziende sanitarie del Veneto, evidenziano infatti una buona performance di pagamento, confermata anche dal feedback dei fornitori, già dal 2016. La provvista finanziaria garantita alle aziende sanitarie risulta stabile e ampiamente sufficiente per la copertura delle esposizioni aziendali. Con particolare riferimento all’esercizio 2018, tutte le aziende presentano un indicatore di tempestività dei pagamenti negativo, il cui valore obiettivo, in base alla normativa vigente, dovrebbe attestarsi allo zero, ciò a significare che i pagamenti avvengono mediamente entro i 60 giorni. previsti dalla normativa di riferimento. Come si evince dalla sotto riportata tabella, tutte le aziende sanitarie del Veneto hanno fatto registrare un indicatore di tempestività dei pagamenti al di sotto del valore obiettivo a testimonianza delle buone performance di pagamento. Con particolare riferimento all’esercizio 2018, tutte le aziende presentano un indicatore di tempestività dei pagamenti negativo, il cui valore obiettivo, in base alla normativa vigente, dovrebbe attestarsi allo zero, ciò a significare che i pagamenti avvengono mediamente entro i 60 giorni. previsti dalla normativa di riferimento. Come si evince dalla sotto riportata tabella, tutte le aziende sanitarie del Veneto hanno fatto registrare un indicatore di tempestività dei pagamenti al di sotto del valore obiettivo a testimonianza delle buone performance di pagamento.