Azienda zero: gare centralizzate si risparmiano 135 milioni di euro

0
112

Risparmi complessivi per 135 milioni di euro che verranno impiegati nel Sistema Sa­nitario Regionale del Veneto. È il risultato ottenuto grazie alle gare centralizzate espletate nel 2018 da Azienda Zero per l’acquisto di beni e servizi, come è emerso nel corso della Summer School 2019 organizzata da Motore Sanità in corso a Gallio. Azienda Zero, come ha presentato la DG Patrizia Simionato, dal mese di ottobre 2018 ha inoltre prodotto graduatorie concorsuali destinate a tutte le Aziende sanitarie del Veneto per 547 medici specialisti e 171 specializzandi, ha inoltre espletato concorsi per il personale del comparto (personale non dirigente) come ad esempio un concorso per operatore socio-sanitario e personale che si è concluso con graduatorie per 4239 candidati. Inoltre sono stati effettuati un avviso per tempo determinato per infermieri (2013 idonei), Concorsi per personale tecnico sanitario (182 posti). Sono in corso di espletamento un concorso per tecnico di laboratorio con 1087 candidati e un concorso per infermieri con oltre 6 mila candidati. Le gare espletate per acquisto apparecchiature, beni e servizi sanitari hanno permesso di realizzare per effetto delle economie di scala un minor costo complessivo per il Sistema di 135 milioni di euro, che verranno impiegati in assistenza, come pure i risparmi derivanti dalla centralizzazione di alcuni ambiti di attività tecnico amministrative specialistiche in capo ad Azienda Zero.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here